Sottoscrizione Accordo

Tutto è programmato, nulla è lasciato al caso

Il percorso delle attività


Comunicando Leader genera accordi di collaborazione con gli Enti Locali attivando tutte le sue risorse disponibili. Il progetto presentato si adatterà all’adesione dei vari soggetti economici, in termini di qualità, di quantità di impianti da installare e di servizi gratuiti da presentare.



sottoscrizione

La Richiesta


Comunicando Leader richiede all’Amministrazione Comunale l’autorizzazione per l’installazione di elementi di arredo urbano e la condivisione del progetto, per pianificare e utilizzare in comodato d’uso gratuito nuovi sistemi di comunicazione, promozione e informazione del Cittadino.




La Formalità


I processi formali per richiedere la sottoscrizione di un accordo necessitano di:

icona check
Una deliberazione che accolga la proposta formulata;
icona check
L’autorizzazione per l’installazione degli impianti richiesti;
icona check
La sottoscrizione di un accordo di collaborazione per 9 anni con l’esclusiva per le tipologie degli impianti e delle attività richieste, per uniformare l’arredo urbano e valorizzare il territorio;
icona check
Il Patrocinio del Comune e la collaborazione dell’Amministrazione per conferire valenza e fiducia alle iniziative, con l’obiettivo di facilitare l’esecuzione del progetto e agevolare l’incontro tra Enti e Associazioni.
SCOPRI IL PROGETTO




Come operiamo

Effettuiamo lo studio e l’analisi del territorio e del tessuto stradale per individuare le posizioni più idonee per le installazioni degli impianti, fornendo ampie proposte di scelta.


Art. 43 L. 449/97
Art. 119 L. 267/00
Consiglio di Stato Sez. V - sentenza 10 gennaio 2007 n. 44
Art. 24 D.Lgs. 507/93


Contratti di sponsorizzazione ed accordi di collaborazione, convenzioni con soggetti pubblici o privati, contributi dell’utenza per i servizi pubblici non essenziali e misure di incentivazione della produttività.
Contratti di sponsorizzazione, accordi di collaborazione e convenzioni, contrasto del fenomeno dell'installazione di impianti pubblicitari e dell'esposizione di mezzi pubblicitari abusivi, recupero e riqualificazione con interventi di arredo urbano.
Non si può ritenere che le autorizzazioni a collocare impianti pubblicitari nelle strade debbono essere rilasciate previo esperimento di una gara pubblica; infatti, la pubblicità stradale non si configura come servizio reso ad un ente locale, ma come forma di svolgimento di un’attività economica, soggetta ad autorizzazione.
Il comune e' tenuto a vigilare sulla corretta osservanza delle disposizioni legislative e regolamentari riguardanti l'effettuazione della pubblicita'. Vengono applicate sanzioni amministrative per le violazioni delle norme regolamentari stabilite dal comune. I proventi delle sanzioni sono devoluti al comune e destinati al potenziamento ed al miglioramento del servizio e dell'impiantistica comunale.




Il Sottoscritto, avendo preso visione di quanto contenuto nella Informativa ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 per il trattamento dei dati effettuato nell'ambito del Servizio di Posta Elettronica, cliccando presta il consenso al trattamento dei propri dati personali.





Comunicando Leader srl
P.I. e C.F. 10497191006 - REA RM1236527 - Capitale sociale 10.000 € i.v.

Site map - Privacy policy -Partner di Alto Valore srl

logo validazione W3C HTML5